Applicazioni

I settori principali di riferimento

Grazie alla perfetta conoscenza delle otto differenti tecnologie a propria disposizione, Lamiflex è in grado di realizzare componenti in materiale composito impiegabili in diversi settori industriali.

L’alto grado di specializzazione raggiunta in ognuna di queste tecnologie ha portato Lamiflex ad approfondire la conoscenza di numerosi campi d’applicazione dei materiali compositi, una peculiarità difficilmente riscontrabile nelle altre realtà imprenditoriali del settore.


  • Meccanotessile

Meccanotessile

Negli ultimi anni il meccanotessile ha raggiunto la completa maturità a livello tecnologico. Ideare qualcosa capace di rivoluzionare radicalmente il settore risulta molto difficile. Per questo, dopo aver inventato e sviluppato i nastri portapinza in composito e altri accessori dinamici per i telai, tra cui le ruote dentate per il movimento dei nastri stessi, oggi Lamiflex concentra il proprio servizio alla clientela sui possibili miglioramenti dei prodotti esistenti, sperimentando anche materiali innovativi, alla ricerca di soluzioni sempre più mirate.

Per adeguarsi a un mondo economico e produttivo che nel nuovo millennio ha guardato sempre più a Est, Lamiflex ha messo in atto politiche aziendali ad hoc per presidiare i mercati asiatici. Nel 2008, con la partecipazione di qualificati imprenditori locali, è nata Lamiflex Asia, grazie alla quale può mettere a punto le azioni commerciali più efficaci e fornire il miglior servizio possibile alla numerosa clientela di quell’area geografica.

Per Lamiflex, che in questo campo vanta un’esperienza di piu’ di 40 anni, il meccanotessile rimane un settore fortemente strategico. Ad oggi, Lamiflex è il principale fornitore di nastri portapinza delle più importanti aziende tessili del mondo.


  • Medicale

Medicale

L’area medicale riveste un ruolo centrale nell’attività aziendale. Dagli anni 90, infatti, Lamiflex collabora con una delle più grandi aziende del settore, grazie alla quale ha potuto acquisire know-how, nonché fondamentali e preziose competenze. Impiegando un composito appositamente studiato, formato da schiuma e fibra di carbonio, il materiale più radiotrasparente attualmente disponibile sul mercato, Lamiflex realizza lettini porta paziente per macchine di diagnosi ai raggi X, per urologia, angiografia, cardiologia e TAC.

Lo staff R&D di Lamiflex ha la capacità e la competenza necessarie per interfacciarsi con il cliente, lavorando in sinergia per l’ottimizzazione delle geometrie, il dimensionamento e lo sviluppo di ogni particolare tecnico.


  • Areonautico

Aeronautico

Per il settore aeronautico Lamiflex utilizza il processo di “polimerizzazione dei materiali compositi in autoclave” certificato da Agusta Westland. Si producono canaline rigide e flessibili, a basso peso, per impianti di controllo della pressurizzazione e condizione ambientale del velivolo (sistemi ECS) e canaline/sistemi schermanti e conduttivi per la protezione alle interferenze elettromagnetiche dei cavi e dei dispositivi elettronici dei velivoli o macchine ad alte prestazioni nel settore della difesa o delle telecomunicazioni. Anche qui, il team R&D risolve e propone soluzione ad hoc per i clienti.

Lamiflex inoltre fa parte del “Distretto Aerospaziale Lombardo”, che si occupa di promuovere l’attività delle aziende lombarde operanti nel settore aerospaziale attraverso la partecipazione a fiere e convegni, in Italia e nel mondo. Infatti nel 2015, durante un importante convegno internazionale a Seattle (USA), Lamiflex ha presentato i propri articoli e soluzioni a una platea selezionata, composta dai principali produttori di velivoli del mondo, raccogliendo numerosi consensi.


  • Industriale

Industriale

Quarant’anni di fruttuosa esperienza e di tangibili risultati hanno permesso a Lamiflex di diventare un referente conosciuto e apprezzato nell’intero mondo industriale, dove le applicazioni dei materiali compositi sono letteralmente infinite.

La tendenza ad aumentare velocità e produttività di ogni impianto industriale favorisce l’impiego sempre maggiore dei compositi, grazie al loro elevato rapporto tra caratteristiche meccaniche e leggerezza. Consapevole dei propri mezzi e della propria reputazione, negli ultimi anni Lamiflex ha attuato una strategia proattiva che l’ha condotta a proporsi a nuovi clienti, sia direttamente che attraverso le principali fiere nazionali ed internazionali, offrendo soluzioni studiate ad hoc.

Per il settore industriale, oggi, Lamiflex realizza: rulli e cilindri per il settore packaging, dove il composito permette una notevole riduzione delle inerzie e quindi la possibilità di raggiungere elevate velocità; tubi in pressione per i dissalatori, dove la struttura in composito evita i problemi di corrosione presenti con i metalli; racle in composito con molteplici composizioni e tipologie di resine per i raschiatori dei cilindri delle cartiere; archi flettenti utilizzati per la costruzione di macchine trefolatrici per i cavi di acciaio; lastre piane semilavorate per il settore armi, lamelle in composito per il settore dei motori, palette per pompe vuoto e altre innumerevoli applicazioni.


  • Rulli per flessografia

Rulli per flessografia

La presenza di Lamiflex nel settore dei rulli per la stampa flessografica è stata studiata e pianificata dopo attente analisi di marketing. La richiesta generale di una maggior velocità di stampa ha portato a una sostituzione naturale dell’acciaio con il carbonio. La conoscenza di questo materiale, unita alla competenza dei suoi tecnici e dei suoi ingegneri, ha condotto l’azienda a diventare in breve tempo leader di mercato, dai rulli più semplici a quelli più complessi, fornendo prodotti tecnologicamente avanzati.

Efficienza produttiva, costanza nella qualità e rapidi cambi di lavorazione: sono queste le caratteristiche più importanti richieste alle macchine per la stampa flessografica. I rulli in composito di carbonio realizzati da Lamiflex, sono ideati per garantire i più alti standard qualitativi e soddisfare le esigenze di semplificazione operativa, flessibilità d’uso e riduzione dei costi di produzione. Si tratta di rulli che, per dimensioni e caratteristiche tecniche, rispondono alla necessità delle aziende che realizzano impianti altamente diversificati e competitivi.

×
WordPress Video Lightbox Plugin
We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website.
Ok