Ambienti dedicati

Ambienti speciali Lamiflex: un aspetto strategico fondamentale

La disponibilità, in Lamiflex, delle 8 maggiori tecnologie utilizzate nel settore dei materiali compositi, si riflette in un’alta differenziazione dei prodotti realizzati. Per questo motivo, e per fornire ai propri clienti il miglior servizio possibile, l’azienda ha al suo interno gli ambienti speciali necessari al controllo, la messa a punto e la conservazione di materiali e prodotti finiti: un efficiente laboratorio chimico-fisico, una camera raggi X, una camera medicale, una camera climatizzata e una clean-room.

Laboratorio chimico fisico: dallo studio nasce la soluzione piu’ performante

Importante valore aggiunto di Lamiflex è il suo attrezzato laboratorio chimico-fisico. L’azienda, infatti, ha sempre studiato internamente le miscelazioni di resine per le proprie applicazioni e la composizione dei materiali utilizzati.

Le attente analisi di laboratorio permettono di fornire al cliente un’accurata “Scheda Tecnica di Prodotto” certificata, una vera e propria carta d’identità del prodotto. Le Certificazioni ottenute da Lamiflex (UNI EN ISO 9001, UNI EN ISO 14001 e UNI EN 9100) consentono a loro volta di certificare il prodotto richiesto dal cliente in base alle esigenze specifiche di quest’ultimo.  Attraverso l’utilizzo di viscosimetri, reometri, dinamometri, durometri e diversi microscopi, Lamiflex ha la possibilità di assistere sia la produzione per i dovuti controlli, sia lo sviluppo di applicazioni tecniche con i clienti per definire la corretta miscelazione.

L’attività di testing, in Lamiflex, è di primaria importanza. Tutti i prodotti, dalle materie prime ai semilavorati, così come i prodotti finiti, vengono scrupolosamente testati. Parliamo di test sia “distruttivi” che “non distruttivi”, come le prove di resistenza, flessione, trazione, ma anche quelle al microscopio, per valutare la porosità o la dispersione delle cariche.

Lavorando a stretto a contatto con il reparto R&D, chi opera nel laboratorio aziendale si occupa anche di customer care. Secondo le necessità del cliente, vengono messi a punto semilavorati, corredati dalle informazioni necessarie per il loro migliore utilizzo, così come prodotti finiti che, una volta approvati dal cliente, passano alla fase produttiva effettuata in azienda. In una visione di massima attenzione alle richieste della propria clientela, il laboratorio effettua anche “retroanalisi”, per stabilire i componenti e le relative percentuali di un prodotto finito fornito dal cliente stesso.

Camera medicale: un ambiente necessario per lavorare senza polveri

Lamiflex dispone, al proprio interno, di una camera medicale, un ambiente costruito e dedicato al settore medicale dove vengono realizzati lettini porta paziente in carbonio per applicazioni nella diagnosi dei raggi X. Tale camera ha lo scopo di creare una zona lontana dalle polveri e altri agenti inquinanti che possono entrare nello stampaggio, introducendo materiali visibili ai raggi X e che rendono l’immagine della tavola, vista in questo spettro di frequenze, non omogenea e, quindi, non utilizzabile per applicazioni di diagnosi.

Camera raggi X: un controllo dettagliato per un prodotto senza difetti

In questa camera, posta all’interno dell’azienda, viene verificata l’eventuale presenza di impurità o inclusioni nelle tavole. I raggi X vengono tarati specificatamente, in potenza, per il controllo delle tavole nel settore radiologico-medicale.

Attraverso questo processo di analisi, si possono rilevare eventuali piccoli difetti di produzione, permettendo che vengano riallineati agli standard prima di arrivare al cliente e assicurando così una qualità totale.

Clean room: manipolare i pre-pregs a rischi zero

La Clean Room è un ambiente dove temperatura, umidità e polveri sono strettamente controllate. È necessaria per manipolare i pre-pregs sempre nelle stesse condizioni evitando che eccessi di umidità o polveri possano danneggiare la stratificazione del laminato composito.

La Clean Room è stata costruita e certificata secondo gli standard Agusta Westland ed è utilizzata principalmente per il settore aeronautico.

Camera climatizzata

In Lamiflex vi è anche una camera climatizzata, un’area dedicata alla laminazione di manufatti con tessuti pre-pregs i quali necessitano di una temperatura stabile durante tutto l’anno per garantire le caratteristiche tecnico-meccaniche del  prodotto.

Un altro ambiente dedicato che assicura aderenza agli standard e qualità totale durante tutte le stagioni della lavorazione.

×
WordPress Video Lightbox Plugin
We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website.
Ok